Le ricerche brevettuali

Spotlight - RB

ILO fornisce assistenza e consulenza specializzata per ricerche brevettuali, mettendo inoltre a disposizione una postazione presso l'ufficio.

ILO è abbonato alla banca dati brevetti professionale Orbit , che fornisce risultati strutturati e facilmente consultabili.


Il brevetto fornisce la descrizione dettagliata di una soluzione tecnica, nuova e originale, ad un problema tecnico, definendo inoltre lo stato dell’arte inerente l’invenzione protetta. In quanto tale, è una importante fonte di informazioni, accessibili al pubblico tramite le banche dati online. Per questo è utile effettuare ricerche brevettuali, tanto per valutare lo stato della tecnica, quanto per indirizzare nuove ricerche.

PERCHE' SONO FONDAMENTALI

  • Tra l’80% e il 90% dell’informazione tecnica contenuta nei brevetti non è presente altrove
  • Oltre 5,6 milioni di brevetti validi al 2005*
  • Oltre 1,6 milioni di domande di brevetto depositate nel 2005*
  • Oltre 600.000 brevetti concessi nel 2005*

*Wipo Patent Report 2007


 

COSA RICERCARE NEL BREVETTO

Informazioni principali

  • Dati bibliografici e legali: Titolo, Date (deposito, priorità, pubblicazione, concessione), Titolare, Inventore, Classificazione, Stati designati
  • Abstract: riassunto
  • Contenuto tecnico: premessa con introduzione generale alla problematica, illustrazione dello stato della tecnica più recente, funzione e descrizione generale dell’invenzione, descrizione dettagliata con possibili funzioni, esempi di tecnica precedente e di vantaggi acquisiti tramite l’invenzione
  • Rivendicazioni: elementi tecnici protetti dal brevetto
  • Figure descrittive

Altre fonti di informazioni

  • Documenti citati: altri brevetti e pubblicazioni citati nel brevetto stesso
  • Rapporto di ricerca: stilato dagli uffici brevettuali nazionali e sopranazionali (es: EPO), cita: atti di convegni, documenti pubblicati tra la data di priorità e quella di deposito internazionale, documenti che servono a chiarire l’invenzione, documenti citati nella descrizione, documenti depositati prima dell’invenzione in esame e pubblicati successivamente

Informazioni sullo stato giuridico

  • Banca dati internazionale INPADOC: attraverso esp@cenet, l’utente può utilizzare il servizio nella visualizzazione di un singolo documento tramite <<INPADOC LEGAL status>>. Questa fonte contiene informazioni sullo stato giuridico dei diritti di prelazione amministrati da circa 30 uffici di brevetti.


 

TIPOLOGIE E FINALITA' DELLE RICERCHE BREVETTUALI

Ricerca di anteriorità

  • Monitorare lo stato della tecnica
  • Monitorare le tendenze tecnologiche
  • Individuare soluzioni esistenti a problemi tecnici
  • Evitare duplicazioni dell’attività di ricerca

Ricerca di brevettabilità

  • Verificare la novità della propria invenzione prima del deposito del relativo brevetto
  • Individuare opportunità di licenza

Ricerca di stato legale

  • Verificare che nessuno sia in contraffazione dei propri brevetti
  • Verificare che non si sia in contraffazione di brevetti altrui
  • Definire i propri margini di azione

Ricerca di mercato

  • Identificare attuali e potenziali concorrenti
  • Monitorare l’attività della concorrenza


 

RICERCHE BREVETTUALI ONLINE

I brevetti sono presenti online in banche dati gratuite e commerciali, sistematicamente classificati per settore tecnologico di appartenenza. Oltre il 95% dei brevetti è classificato secondo la IPC (International Patent Clasification), organizzata secondo una struttura gerarchica (sezioni, classi, sottoclassi, gruppi). Vi sono poi la ECLA – European Classification e la USPCL – United State Patent Classification.

Banche dati brevetti gratuite

  • Dati UIBM, database dell’ Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, con brevetti italiani
  • Espacenet, database dello European Patent Office, con brevetti italiani, europei e internazionali
  • PatentScope, database della World Intellectual Property Organization, con brevetti internazionali
  • Depatisnet, database brevetti tedeschi
  • Uspto, database brevetti americani
  • Freepatent, database brevetti americani ed europei
  • GooglePatents, motore di ricerca di Google per brevetti

NB: Al link http://www.espacenet.com/getstarted/index.en.htm sono disponibili due guide brevi e semplici introduttive all’utilizzo della banca dati Esp@cenet, e un assistente con 35 moduli di e-learning


 

STRATEGIE DI RICERCA

  • Suddivisione dell’argomento in concetti chiave
  • Identificazione di termini e sinonimi
  • Ricerca in titolo e riassunto
  • Identificazione di codici di classificazione dei documenti trovati
  • Ricerca con parole chiave e codici di classificazione
  • Utilizzo operatori logici
  • Selezione e breve descrizione dei documenti rilevanti
  • Ricerca di documenti citanti e citati dei documenti rilevanti selezionati